Cronache dall'occupazione
Costanza Boccardi - 19-09-2009
73░ CD Napoli - 11░ giorno d'occupazione: lasciamo la X municipalitÓ

COMUNICATO STAMPA


Dopo l'incontro con il sindaco Rosa Russo Iervolino, l'assessore comunale Rispoli, l'assessore regionale Gabriele, il Direttore Generale Bottino, avvenuto mercoledi 16 presso Palazzo san Giacomo, l'accordo tra noi e le Istituzioni, siglato dal rispetto e dal reciproco riconoscimento dei reciproci ruoli, Ŕ stato:

- il completamento dei lavori come prescritto dalla Procura della Repubblica entro 6 mesi, o meglio, prima.
- l'allocamento di 1 milione di euro da parte dell'assessore Corrado Gabriele per i lavori di cui sopra.
- nel frattempo saremo ospitati presso il 74░ cd- via Terracina (elementare) con 16 aule e il 41░ -Vito Fornari (materna) con 7 aule.

- per il trasporto a via Terracina abbiamo richiesto i pulmini del Comune di Napoli.
- per Ilioneo siamo in attesa della formalizzazione della deroga per i lavori per l'impianto antincendio il cui appalto Ŕ giÓ assegnato.

Riconosciamo l'apporto istituzionale dell'assessore Gabriele e del suo staff, del Direttore Generale Bottino, del Sindaco Rosa Russo Iervolino, dell'assessore Rispoli e dei consiglieri Fucito e Simeone.

Ringraziamo in primis il nostro dirigente scolastico, dottoressa Raucci.

Ringraziamo Barbara e il lavoro che da tanti anni compie per la scuola, bene comune.
Un ringraziamento particolare va ai giornalisti della carta stampata e della televisione, e del web per il modo partecipato e puntuale con cui hanno seguito e diffuso tutta la nostra vicenda. Manifestiamo tutti a favore della libertÓ di stampa.
Ringraziamo il personale della X municipalitÓ, gli esercenti e il quartiere di Bagnoli.

Ringraziamo e abbracciamo i ragazzi dell'Iskra, di Rifondazione e della Casa della Sinistra che con noi hanno passato le notti, cantato, allietato le giornate dei bambini.

Ringraziamo noi stessi per questa avventura. Abbiamo ri-scoperto quanto grande sia la forza dell'essere cittadini, abbiamo capovolto un destino che sembrava giÓ scritto, abbiamo creduto nella nostra scuola pubblica.
Per undici giorni ci siamo incontrati, abbiamo scoperto ricchezze nascoste e le abbiamo messe a disposizione di un sogno apparentemente utopico ma profondamente reale.
Tutti noi, cittadini napoletani.

Adesso non vogliamo disperdere questa ricchezza; disoccupiamo il parlamentino della X municipalitÓ e fondiamo il comitato Madonna Assunta per vigilare sull'applicazione del presente accordo..

"Risolvere i problemi da soli Ŕ egoismo, risolvere i problemi insieme Ŕ politica" (don Milani)

Abbiamo imparato, noi, genitori, insegnanti, bambini, a salvaguardare insieme i nostri diritti.

Tags: occupazione, mobilitazione


interventi dello stesso autorediscussione chiusa  condividi pdf