Solidarietà a chi lotta
V. M. - 12-09-2009
I/le docenti della Scuola Media Statale " A. Manzoni - De Sangro" di Mottola (TA) riuniti/e in Collegio il giorno 11 settembre 2009 hanno approvato a maggioranza il seguente comunicato:

I/le docenti esprimono tutta la loro solidarietà alle lavoratrici ed ai lavoratori della scuola in lotta per la difesa del posto di lavoro e della scuola pubblica.
Oltre a aggiungere nuovi disoccupati alla imperversante crisi economica, si attenta al diritto all'istruzione, soprattutto nel Mezzogiorno, con il sempre più crescente e sostanziale impoverimento dell'offerta formativa per il quale i/le docenti di Lettere e di Tecnologia, per esempio, si vedono costretti/e a rivedere e ridurre i propri programmi educativo-didattici, con la riduzione dei livelli di apprendimento e l'aumento della dispersione scolastica a causa della irrefrenabile gravosa frammentazione nei vari livelli dell'istituzione scolastica.
Il Collegio si dice seriamente preoccupato per il pericoloso tentativo di danneggiare la scuola pubblica, laica e democratica del nostro Paese e parimenti evidenzia gli ennesimi tagli alla spesa scolastica.
Ribadendo comunque la sua responsabile dedizione nello svolgere il proprio lavoro, il Collegio auspica una politica rigenerata e veramente ispirata ai valori costituzionali per una scuola e per una società che insieme trasmettano la conoscenza, bene imprescindibile che permette a ogni essere umano di crescere libero e consapevole e di migliorare sé e la collettività.


discussione chiusa  condividi pdf