tam tam |  proposta  |
Leggere per non dimenticare
Scanner.it - 26-09-2002
Ai nastri di partenza l'ottava stagione dell'iniziativa culturale fiorentina


Nella rinnovata cornice della Biblioteca Comunale Centrale di Firenze stanno per ricominciare i mercoledì letterari di "Leggere per non dimenticare", la fortunata iniziativa culturale patrocinata dal comune di Firenze e curata da Anna Benedetti.
Gli incontri letterari prenderanno avvio il prossimo 9 ottobre con Enzo Golino e le sue quarantotto stroncature di "Sottotiro" per concludersi il 21 maggio del 2003 con la presentazione di "Patrie impure. Italia, autoritratti a più voci", a cura di Benedetta Centovalli. I trentasei appuntamenti in programma si svolgeranno a cadenza settimanale, ogni mercoledì a partire dalle 17,30. Il calendario di "Leggere per non dimenticare" rispetto al passato si presenta ancora più ricco e variegato: a cavallo tra il 2002 ed il 2003 alla Biblioteca Comunale Centrale di Firenze si alterneranno cinquanta autori per trentasei incontri complessivi, nell'ambito dei quali saranno presentate opere collegate dal filo conduttore dell'incertezza, tra narrativa e poesia, saggistica scientifica, sociale, filosofica e psicanalitica. In programma anche due incontri straordinari dedicati al tema della globalizzazione, argomento privilegiato del Social-Forum europeo organizzato a Firenze dal 6 al 10 novembre 2002: lunedì 30 settembre il presidente della Regione Toscana Claudio Martini, introdotto da Sting e da Furio Colombo, parlerà del suo ultimo libro "Un nuovo mondo globale. Da New York a San Rossore"; lunedì 21 ottobre Giorgio Cresmaschi, Francuccio Gesualdi, Monica Lanfranco e Marco Revelli discuteranno della raccolta di saggi Un mondo in costruzione. Le idee del movimento globale. Da segnalare gli appuntamenti con Erri De Luca (18 dicembre 2002), Alberto Asor Rosa (8 gennaio 2003), la coppia Andrea Camilleri - Saverio Lodato (15 gennaio 2003), Michele Serra (29 gennaio 2003) e la serata giallo-noir con Marcello Fois, Carlo Lucarelli e Simona Vinci (16 aprile 2003).

discussione chiusa  condividi pdf