Enzo Baldoni 1948-2004
Till Neuburg - 26-08-2009
Dopodomani, mercoledì 26 agosto saranno trascorsi esattamente 1.825 giorni (comprese 14.600 ore lavorative diurne) durante i quali, mi risulta che nessun politico, nessun intellettuale noto, nessun magistrato e nessun rappresentante delle istituzioni e dello Stato, abbia mai poggiato un solo dito su una tastiera di un telefono o di un computer per denunciare che Enzo era stato trucidato anche grazie all'indifferenza e ai giochetti di scaricabarile del governo, dell'opposizione e della Chiesa.

---

A una richiesta pubblica firmata da un gran numero di cittadini con la quale si sollecitava l'allora Capo dello Stato di ricordare Enzo con una Medaglia al Valore Civile, Ciampi non aveva mai risposto (nemmeno per interposta persona). Eravamo di fronte a un evidente spregio istituzionale nei confronti della famiglia di Enzo, dei suoi amici e di tutti i cittadini che lo ricordano con solida e crescente stima, riconoscenza e affetto. (Per contro, il contractor Fabrizio Quattrocchi - ucciso anche lui in circostanze drammatiche nell'Iraq un anno e mezzo prima di Enzo - era stato insignito dal Presidente della Repubblica con una Medaglia d'Oro al Valore Civile alla Memoria).

---

Dalle pagine del quotidiano Libero, Vittorio Feltri e il suo vicedirettore nonché spia al soldo del Sismi e giornalista successivamente radiato dall'ordine di categoria, di nome Renato Farina, avevano ingiuriato e dileggiato Enzo nel modo e con le parole che tutti ricordiamo benissimo. Quell'ex giornalista e delatore con nome in codice Betulla è oggi deputato della Repubblica, eletto nelle liste del PdL e fa parte della commissione parlamentare "Affari Esteri e Comunitari", in compagnia di Furio Colombo, Massimo D'Alema, Piero Fassino e Walter Veltroni.

---

Dopo le ripetute e mai mantenute promesse pubbliche e personali alla famiglia, di riportare in Italia i resti di Enzo, oggi anche l'ex commissario straordinario della Croce Rossa, Maurizio Scelli, è membro della Camera dei Deputati - sempre eletto nelle liste del PdL.

---

I pensieri e i ricordi che mi legano per sempre a Enzo e alla sua famiglia, li ho già espressi più volte e so che sono sentitamente e ampiamente condivisi da chi mi legge. Mercoledì non lavorerò. Dedicherò le mie ore esclusivamente al ricordo di un amico che mi manca sempre di più.


Till Neuburg

discussione chiusa  condividi pdf