Lettera aperta a Valentina Aprea
Forum Precariscuola - 19-05-2009
SUL FUTURO DELLE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO

Onorevole Aprea,

In questi giorni il discorso sul nuovo reclutamento e sul ddl che porta il suo nome stanno diventando temi sempre più ricorrenti.
Abbiamo letto le sue recenti affermazioni in merito alla chiamata diretta, premialità e contrattazione dei docenti e desideriamo che chiarisca a tutti noi precari della scuola il destino futuro delle graduatorie che, le ricordiamo, in più occasioni pubbliche si è impegnata a mantenere fino al loro esaurimento.

Proveniamo tutti da complessi e lunghi percorsi abilitanti che nessuno di noi ha scelto volontariamente di fare, ma che costituivano l'unica possibilità per realizzare il nostro desiderio d'insegnare.
Riteniamo, dopo anni di formazione, investimenti di tempo, denaro, studi, passione, sacrifici, per noi e spesso anche per le nostre famiglie, che sia un nostro diritto essere assunti prima di dar corso al nuovo canale, che potrebbe partire solo per le graduatorie esaurite.
Sarebbe assurdo e illogico infatti ricercare nuove vie di reclutamento prescindendo e mettendo da parte centinaia di migliaia di abilitati che, ad oggi, vivono di questo reddito.

Riteniamo inoltre lodevole tener conto delle associazioni culturali nella riformulazione del canale reclutante, ma sarebbe altresì necessario sentire in merito le diverse associazioni di precari abilitati e non, che costituiscono comunque un orizzonte imprescindibile per ogni cambiamento che sia davvero condiviso e il più possibile inclusivo.
Speriamo infine che questi nostri quesiti non siano inspiegabilmente e abilmente dribblati, elusi e lasciati senza risposta, fino all'arrivo di una legge frettolosa, non concertata e imposta magari con la "fiducia", seguita poi da puntualizzazioni, smentite, aggiustamenti e circolari esplicative.
Ricordiamo infatti che è delle nostre vite che si parla, dei nostri destini, e confidiamo almeno stavolta nella massima precisione e ponderazione e in un minimo di concertazione e considerazione.

Cordialmente

Forum Precari Scuola

Tags: precari, graduatorie, esaurimento, chiamata diretta, Aprea


interventi dello stesso autorediscussione chiusa  condividi pdf

 oliver    - 26-05-2009
Solidarizzo con tutti i precari della scuola che a mio parere non esistono è un invenzione della mancanza di regole chiare e carriera certa. Spero che qualche ministro decida che chi da anni è chiamato per incarichi annuali deve essere definitivamente stabilizzato.