Perchè è importante partecipare allo sciopero del 12 dicembre
Miha - 04-12-2008


Premetto di non essere iscritto né alla CGIL né ai COBAS anzi premetto di non essere iscritto a nessun sindacato. Non perchè non ne veda l'importanza ma forse perchè ci credo troppo. Mi dà fastidio che i sindacati si muovano principalmente dietro a motivazioni politiche: ce ne vorrebbe uno solo, unito e a-partitico e che bada agli interessi di tutti i lavoratori.
Ma intanto questa è la situazione, viviamo in Italia dove, si sa, la gente fa fatica a mettersi d'accordo...però credo che lo sciopero del 12 sia molto molto importante.

Perchè in questo periodo e nello specifico dal D.L. 185 del 29/11/08 oltre all'ennesima truffa della vacanza contrattuale il governo sta introducendo la pericolosa pratica del "decido io" punto. Vuol dire che non c'è più contrattazione ovvero se le parti sociali sono d'accordo allora firmano altrimenti ciccia, il governo mette in busta gli aumenti che ha deciso e i lavoratori si attaccano. Dovrete ammettere che per quanto sgarrupati siano i sindacati questa alternativa è decisamente poco allettante. Si cancella in un sol colpo un secolo di lotte sociali e i sindacati si suicidano pubblicamente. Si dirà che c'è la crisi ma la crisi è la loro, è la crisi del capitalismo liberista e poi ci sarà sempre un motivo per fregarci: un giorno bisogna entrare nell'Euro, un altro nelle tabelle del FMI o dell'Ocse o nella Banda Bassotti.

Chi non sciopererà, e saranno tantissimi, si rende conto che per non perdere i 50 euro della giornata di lavoro ne perde subito 500 col nuovo contratto-rapina e un domani non saprà più a che santo votarsi quando i diritti saranno come quelli dei lavoratori USA, ad esempio?

E' un po' come accade con le norme Gelmini: a forza di urlare al lupo, al lupo, la gente pensa che il lupo non esiste più che siamo nel 2008 e si è estinto da mò! "Tanto non cambia mai niente"...."Sapete solo dire di NO"...
Invece il lupo si è solo subdolamente travestito, ha saputo attendere nell'oscurità e ora sotto forma di volpe scaccia crisi e col mantello del "consenso sociale-bipartisan" ce lo sta mettendo...in saccoccia.
Attenti colleghi, mala tempora currunt, scioperate il 12 dicembre....poi potrebbe essere troppo tardi.

Saluti
Miha

interventi dello stesso autorediscussione chiusa  condividi pdf

 tamarispa    - 09-12-2008
Scrivo dalla Sardegna...
So che è importante aderire agli scioperi e l'ho sempre fatto... Nel mese di ottobre ho aderito a tre scioperi e so che la mia busta paga sarà molto molto magra: 315 euro di meno... con uno stipendio assai tapino...
Sono iscritta alla CGIL ma ho visto molti iscritti soprattutto quest'anno,scappare da questo sindacato CHE NON LI RAPPRESENTA e iscriversi alla GILDA perchè nella nostra Scuola (quelli della CGIL) non si fanno vedere da molti anni e , quando c'erano problemi ci dicevano in poche parole o di ingoiare il rospo o di aspettare..... alle calende greche....

 Virginia Mariani    - 09-12-2008
Devo, purtroppo, condividere totalmente il commento, sebbene sono ancora (ma per quanto?boh!) iscritta alla CGIL...