Siamo al fascismo
Roberto Renzetti - 22-01-2008
NON CI POSSO CREDERE !

O Veltroni, D'Alema, Mussi, Napolitano, Prodi dicono e fanno qualcosa o saranno ritenuti fascisti che vogliono adesioni al regime in cambio di un incarico ad uno scienziato tra i più prestigiosi al mondo.

Risiamo alle leggi razziali con il centrosinistra ? con il PD ? con la cosa rossa ?

Non bastano parole, il fascismo e l'intolleranza sono questo.
E tutti coloro, come Odifreddi, che cinguettano con il Partito Democratico, scappino urgentemente per non coprirsi di vergogna.

Roberto Renzetti
____________________

E' datata 17 gennaio la notizia del Corriere della Sera che riporto per intero:

Avrebbe dovuto essere ratificata ieri nella commissione cultura del senato. Ma la nomina del fisico Luciano Maiani alla presidenza del Cnr è stata sospesa: troppe le polemiche per la lettera sul Papa.
Maiani, infatti è stato uno dei 67 firmatari della lettera che ha definito "incongrua" la visita di Benedetto XVI alla Sapienza, facendo esplodere le proteste.
"Sono stato io stesso a chiedere una pausa di riflessione" ha spiegato Giuseppe Valditara, Senatore di Alleanza Nazionale e segretario della commissione. E ha spiegato: "Ho pensato fosse importante questa pausa per rasserenare gli animi e consentire al professor Maiani di chiarire la sua posizione".
Valditara ha precisato che: "la ratifica è stata rinviata a data da destinarsi. Non ha senso una nomina con il parlamento spaccato a metà: non possiamo dimenticare, infatti, che la proposta della presidenza di Maiani era stata bipartisan".


Il Prof. Luciano Maiani, la cui nomina alla presidenza del CNR, per altissimi ed indiscutibili meriti scientifici, viene ora bloccata solo per la sua coraggiosa reazione al dilagare in Italia del più anacronistico clericalismo, parlerà Venerdi 8 Febbraio alle ore 14.00 all'accademia dei Lincei, a Palazzo Corsini in via della Lungara 10, Roma, sul tema:

"Scienza Fondamentale: Perchè?"

Secondo il parlamento il Professor Maiani dovrebbe "chiarire la sua posizione".

Per la sua nomina di eccellenza al vertice del Consiglio Nazionale delle Ricerche, ufficialmente, il parlamento prende in considerazione le sue idee in materia di religione!
____________________

Ebbene, se si va al resoconto della Commissione al Senato, si scoprirà che la maggioranza del PD non ha ritenuto di intervenire facendo parlare solo fascisti e forzitalioti.
____________________

A margine mi chiedo: ma sulla vergogna della Sapienza, il sindacato scuola non ha nulla da dire ? ed il Cidi ? e Proteo ? e Legambiente scuola ? ...
siamo messi bene con questi cantori a tempo perso con comando pagato da noi.


interventi dello stesso autorediscussione chiusa  condividi pdf

 Giuseppe    - 21-01-2008
a margine segnalo

http://www.proteofaresapere.it/

e

http://www.flcgil.it/

 Franca    - 27-01-2008
Un motivo in più per non piangere troppo la caduta di questo governo, che solo male ha fatto al "popolo di sinistra", allontanandone una parte dai valori che dovrebbe rappresentare. Il problema è che siamo (anzi, no: sono) ostaggio del Vaticano, che tiene in mano i cordoni della borsa Italia. Da qui le genuflessioni, a destra e a manca. Ahinoi.


 Viviana Colla    - 01-02-2008
(ANSA) - ROMA, 31 GEN - Dalla Commissione Cultura della Camera, si' alla nomina a presidente del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr), del fisico Luciano Maiani. La Commissione, che si e' riunita questa mattina, ha approvato con la maggioranza dei voti la nomina di Maiani, che nel dicembre scorso era stata avanzata dal Consiglio dei Ministri.

Si può leggere, a proposito di questa vicenda, l'articolo di Nicola Tranfaglia sull'Unità di oggi (1 febbraio). Evidentemente non son poi tutti fascisti. per fortuna.
saluti Viviana