tam tam |  in vacanza  |
Vacanze in bicicletta
www.fiab-onlus.it - 08-06-2002
Sempre più persone si accostano al cicloturismo con intenti "vacanzieri", turistici o naturalistici; sfuggendo pertanto all'idea stereotipata dell'impresa sportiva o dell'avventura estrema. Il cicloturismo "tranquillo", sia che si tratti di brevi escursioni domenicali che di lunghe vacanze, in Europa è sempre più un fenomeno di massa, con protagonisti di tutte le età: giovani, famiglie con bambini, anziani, ecc.
In queste pagine si indicano, per una possibile ciclovacanza, i principali percorsi europei (quelli cioè che hanno consentito la crescita di questo fenomeno, offrendo a tutti la possibilità di pedalare lontani dal traffico, su percorsi segnalati e spesso con altri servizi collaterali). Percorsi che, quando sono collegati tra di loro, vengono definiti "reti cicloturistiche" (europee, nazionali, regionali, ecc.).
Dove queste reti sono state predisposte e ben organizzate, il cicloturismo è diventato anche un interessante fonte di introiti turistici [ sulle proposte della FIAB per l'Italia (Ciclopista del Sole e BicItalia) e della European Cyclist's Federation (Eurovelo), si vedano le pagine sulle reti cicloturistiche. ]
Pertanto, indicando solo i percorsi e le mete principali, queste pagine non saranno un doppione di altre risorse già in rete, come ad es. le consigliabili Trento Bike Pages dove si raccolgono, sotto elenchi di diverse nazioni, link a siti informativi, a descrizioni di percorsi o diari di viaggio.


discussione chiusa  condividi pdf