Anno scolastico 2014-2015 - mese di giugno
Bianca Maria Cartella - 29-06-2015
Il governicchio si è reso protagonista inconsapevole di irresponsabili scambi, aventi come bersaglio gli insegnanti e tutti coloro i quali orbitano - con diversi ruoli e funzioni - nel mondo della scuola. Un universo divenuto cratere.
Banca Maria Cartella - 25-06-2015
Questo è il vero horror vacui! Dopo un Disegno di Legge anonimamente stilato, frettolosamente approvato dalla Camera, posto al voto della fiducia in Senato mediante un maxiemendamento-truffa, arrivano i 540 giorni di vuoto totale.
Gianfranco Scialpi - 24-06-2015
Renzi è un maestro a truccare le carte, a nascondere la realtà. Nel caso della Riforma della Scuola continua a definire assunzioni, quelle che sono stabilizzazioni.
Enrico Maranzana - 20-06-2015
La conferenza nazionale sulla ddl scuola, indetta per i primi di luglio "con sindacati, studenti, famiglie, quelli che vogliono essere assunti", riporta alla mente quanto è avvenuto al tempo della contestazione studentesca del '68.
Gianfranco Scialpi - 18-06-2015
Pare che la Riforma della scuola sarà accantonata per lasciare spazio a una consultazione dalla quale partire per delineare la nuova versione della "Buona Scuola".
Bianca Maria Cartella - 15-06-2015
Mi spiace dover convintamente controbattere i sillogismi del Galimberti, che pervengono a discutibili conclusioni. Secondo i suoi teoremi, infatti: Gli insegnanti non hanno bisogno della riforma.
Enrico Maranzana - 11-06-2015
Ufficialmente si sostiene che la finalità del provvedimento è il potenziamento dell'autonomia, attribuendo a tale concetto un significato diverso da quello di legge.
Cobas scuola Bologna - 08-06-2015
Iniziano ad affluire i primi dati che testimoniano la volontà e la determinazione degli operatori della scuola a non volere il DDL Renzi.
Gianfranco Scialpi - 08-06-2015
La riforma si sta giocando su due fronti: uno parlamentare che per sua natura diventa pubblico e uno nascosto, chiuso in una stanza del funzionario di turno che firma circolari per procedure non ancora normate.
Cosimo De Nitto - 04-06-2015
A scuola si vogliono valutare gli insegnanti per assegnare un premio ad alcuni (pochi) ed escludere gli altri (molti), non per farli crescere professionalmente.
Bianca Maria Cartella - 03-06-2015
In Italia funziona così: se sei un animale che in 30 anni ha acquisito dei diritti - anche avendo svolto ottime prestazioni professionali - può accadere che arrivi un altro animale a cancellare i tuoi diritti acquisiti.
Francesco Masala - 02-06-2015
Intanto si é aperta la discussione fra i giuristi democratici, se lo jus primae noctis triennale è sottinteso, e già previsto nell'articolo 9, oppure se sia necessario un decreto delegato ad hoc, a breve sapremo qualcosa di più.
galassia scuola
Spazio aperto alle riflessioni e alle opinioni personali su quanto avviene nella scuola in generale, nella nostra scuola in particolare, nelle piazze e nei palazzi in cui la scuola è all’ordine del giorno. Insegnanti, ma anche studenti, operatori, genitori … possono dar vita a un confronto su tematiche attuali, a patto che la discussione sia corretta.
Astenersi anonimi e perditempo!
La Redazione
Tag correlati


Anno scolastico / Mese
2000-2001 / 10 11 12 1 2 3 4 5 6 7 8
2001-2002 / 9 10 11 12 1 2 3 4 5 6 7 8
2002-2003 / 9 10 11 12 1 2 3 4 5 6 7 8
2003-2004 / 9 10 11 12 1 2 3 4 5 6 7 8
2004-2005 / 9 10 11 12 1 2 3 4 5 6 7 8
2005-2006 / 9 10 11 12 1 2 3 4 5 6 7 8
2006-2007 / 9 10 11 12 1 2 3 4 5 6 7 8
2007-2008 / 9 10 11 12 1 2 3 4 5 6 7 8
2008-2009 / 9 10 11 12 1 2 3 4 5 6 7 8
2009-2010 / 9 10 11 12 1 2 3 4 5 6 7 8
2010-2011 / 9 10 11 12 1 2 3 4 5 6 7 8
2011-2012 / 9 10 11 12 1 2 3 4 5 6 7 8
2012-2013 / 9 10 11 12 1 2 3 4 5 6 7 8
2013-2014 / 9 10 11 12 1 2 3 4 5 6 7 8
2014-2015 / 9 10 11 12 1 2 3 4 5 6 7 8
2015-2016 / 9 10 11 12 1 2 3 4 5 6 7 8
2016-2017 / 9 10 11 12 1 2 3 4 5 6 7 8
2017-2018 / 9 10 11
Autori