Se un libro fosse di prosciutto
a mezzogiorno l’avrei già letto tutto.

Se i libri fossero di mandarino
insieme mangerei un torroncino.

Se i libri fossero di minestra
li avrei già buttati giù dalla finestra.

Se i libri fossero di semolino
li leggerei facendomi un pisolino.
Se i libri fossero di tonno
li leggerei con il nonno.


Se i libri fossero di colore arancione
ne leggerei un milione.

Se i libri fossero di cartone
ne leggerei un bel pezzettone.

Se i libri fossero di torrone
ne leggerei un bel vagone.
Se il vagone è tanto grande
ne leggerei un bel pezzo all'istante.


Se i libri fossero di nutella
ne leggerei uno a mia sorella.
Se un libro fosse di risotto
lo leggerei in un botto.

Se i libri fossero di melone
ne sfoglierei uno a colazione

Se i libri fossero di frittata
darei una ripassata.

Se un libro fosse di noccioline
mi leccherei le manine.


Se i libri fossero di cioccolata
ne comprerei una manciata.

Se i libri fossero di pera
li leggerei tutti stasera.

Se i libri fossero di mandarino
li leggerei al mio fratellino.

Se i libri fossero di salame
avrei sempre fame.

Se i libri fossero di tiglio
li leggerei con il mio coniglio.
Se i libri fossero di amaretto
salterei in alto come un canguretto.


Se i libri fossero di marmellata
sarei tutta innamorata

Se i libri fossero di cioccolata
ne leggerei tutta la giornata.

Se un libro fosse di prosciutto
lo leggerei proprio tutto.

Se un libro fosse di castagna
lo leggerei in campagna.

Se i libri fossero di amaretti
ne leggerei tre etti.

Se i libri fossero di nutella
ne riempirei una scodella.


Se un libro fosse di mandarino
lo leggerei al mattino.

Se un libro fosse di prosciutto
lo leggerei tutto.

Se i libri fossero di torrone
li leggerei a Simone.

Se un libro fosse di tonno
lo leggerei al nonno.

Se i libri fossero di gnocchi
li guarderei con gli occhi.

Se i libri fossero di rosmarino
li leggerei con il padrino.


Se i libri fossero di marmellata
ne leggerei tutta la giornata.

Se i libri fossero di formaggio
li venderei in omaggio.

Se i libri fossero di mela
li porterei sulla barca a vela.

Se i libri fossero di pandoro
io sognerei l’oro.

Se i libri fossero di mandarino
li darei a merenda al bambino.

Se i libri fossero di polenta
io correrei lenta.


Se i libri fossero di cioccolato
sarei innamorato.

Se un libro fosse fatto di mandarino
lo mangerei bevendo un liquorino.

Se i libri fossero di pera
tutta la giornata sarei leggera.

Se i libri fossero di grano
ne leggerei uno piano, piano.

Se un libro fosse fatto
di vaniglia
lo leggerei con tanta voglia.

Se i libri fossero di cioccolata
a merenda gli darei una leccata.

Se un libro fosse di cioccolata
ne leggerei un pezzo anche alla tata.

Se un libro fosse di mandarino
lo leggerei con il nonnino.

Se un libro fosse di pandoro
lo pagherei con l’oro.

Se un libro fosse di mela
lo leggerei dondolandomi sulla tela,

lo sfoglierei sulla barca a vela,
un ragno lo leggerebbe sulla sua ragnatela.

Se un libro fosse di panna
lo leggerei dentro una capanna.

Se un libro fosse di vino
lo leggerei mangiandomi un panino.

Se un libro fosse di mandarino
lo leggerei bevendo del vino.
Se un libro fosse di cioccolatino
insieme mangerei un torroncino.

Se un libro fosse di cannella
lo spalmerei di nutella.

Se un libro fosse di banana
lo porterei con me nella savana.

Se un libro fosse di pastasciutta
poi mangerei la frutta.


Se un libro fosse arancione lo leggerei a colazione.
Se i libri fossero di formaggio
li leggerei tutto maggio.

Se un libro fosse di marmellata
lo leggerei tutta la giornata.

Se un libro fosse di ghiaccio
lo leggerei vestito da pagliaccio.


Se un libro fosse di arancia
lo leggerei fino al mal di pancia.

Se un libro fosse fatto di pera
lo leggerei fino alla sera.

Se un libro fosse di castagna
lo leggerei in montagna.

Se un libro fosse di banana
lo leggerei tutta la settimana.