AUGURI “GIOTTO” !!!!

.. NE AVRAI BISOGNO !

 

In una scuola che negli ultimi anni ha finalmente superato la difficoltosa compresenza di una sezione a modulo e di una a tempo pieno ,

il nuovo anno scolastico si apre con una forte penalizzazione del TEMPO PIENO:

 

-         Ci saranno due prime a tempo pieno ma una sola è riconosciuta ufficialmente ,l’altra per il CSA ( ex Provveditorato ) è una classe a tempo normale.

-         Per garantire quindi ad ognuna delle prime due insegnanti con il monte ore previsto dal tempo pieno

-          

VENGONO PENALIZZATE TUTTE LE ALTRE CLASSI

A TEMPO PIENO !!!

 

Perché:

 

-         MANCA UN INSEGNANTE NELL’ORGANICO!!!

-         le insegnanti del tempo pieno si rincorreranno tra le classi frammentando le loro ore di insegnamento.

-         si ridurranno,talvolta a zero, le ore di compresenza delle insegnanti in classe, che sono così importanti per determinate attività , per seguire singoli alunni o gruppi con maggiore difficoltà

-         si ridurrà notevolmente anche la possibilità di lavorare insieme tra le insegnanti di ogni classe per le funzioni di programmazione , valutazione e confronto

-         In una classe , la  QUARTA C , si alterneranno cinque insegnanti al posto delle tre previste. Per le ore mensa la presenza delle insegnanti della classe non sarà sempre prevista e gli alunni avranno bisogno delle insegnanti delle altre classi. Si fa presente che questa classe soffre fin dalla seconda di un turn-over che  ha visto alternarsi anche quattro insegnanti di matematica in un solo anno , arrecando grave disagio e difficoltà didattiche ai BAMBINI .

 

 

 

E NON FINISCE QUI !!!

 

 

Come quest’anno ,anche nei prossimi due, in base alla riforma MORATTI ,alla scuola GIOTTO si potranno istituire un numero di classi a tempo pieno pari al numero di classi uscite l’anno precedente , per cui i problemi di quest’anno si aggraveranno . ….

Chissà quali soluzioni ci proporranno ?!

 

 

MA NON PORTATE VIA I VOSTRI BAMBINI DALLE GIOTTO CI SERVIRA’ RIMANERE UNITI PER GARANTIRE IL DIRITTO AD UNA SCUOLA PUBBLICA QUALIFICATA !!!

 

 

Carpi ,  14 settembre 2004                                           

Un gruppo di genitori

della scuola elementare GIOTTO