Gemma Gentile - anno scolastico 2004-2005
Gemma Gentile - 02-04-2005
Sapevamo già della riforma costituzionale di questo governo, come avevamo già saputo della pessima e scandalosa riforma della Giustizia. Sapevamo anche del disegno di legge che intende riconoscere i traditori di Salò con la qualifica di "militari belligeranti", equiparandoli sostanzialmente alle forze di liberazione nazionale. C'eravamo anche indignati di fronte alla recente propaganda sulle foibe, perché avevamo intuito a cosa mirasse. Ci aspettavamo pure i due decreti "pasquali" del diritto-dovere e e dell'alternanza scuola-lavoro, perché viviamo ogni giorno nella scuola il dramma di una riforma, volta a distruggere la pubblica istruzione diritto costituzionale inalienabile... Ma è stato proprio in questo clima pasquale, greve di minacce per la società italiana, che è apparso in tutto il suo drammatico e realistico quadro il calvario della nostra giovane democrazia. E' stato allora chiaro (lo era già, ma ai miei occhi in modo meno evidente) che il disegno che abbraccia tutti questi attentati alla nostra vita sociale è unico, fa parte di un progetto complessivo. Si è indagato sulle forze economiche del mondo globalizzato che hanno interesse a destrutturare il Paese, a privatizzare i servizi, a flessibilizzare e precarizzare il lavoro e ad indebolire il sindacato. Tutto verissimo e importantissimo. E' necessario anche indagare sulla matrice storica di quanto accade.
Selezione interventi
Ultimi interventi
Anno scolastico 2000 - 2001
Anno scolastico 2001 - 2002
Anno scolastico 2002 - 2003
Anno scolastico 2003 - 2004
Anno scolastico 2004 - 2005
Anno scolastico 2005 - 2006
Anno scolastico 2006 - 2007
Anno scolastico 2007 - 2008
Anno scolastico 2008 - 2009
Anno scolastico 2009 - 2010
Anno scolastico 2010 - 2011
Anno scolastico 2011 - 2012
Anno scolastico 2012 - 2013
Anno scolastico 2013 - 2014
Anno scolastico 2014 - 2015
Anno scolastico 2015 - 2016
Anno scolastico 2016 - 2017
Anno scolastico 2017 - 2018
Anno scolastico 2018 - 2019