Alba Sasso - anno scolastico 2004-2005
Alba Sasso - 15-07-2005
Gruppo DS -Ulivo della VII Commissione della Camera.

Alba Sasso, Giovanna Grignaffini, Walter Tocci, Andrea Martella, Carlo Carli, Giovanni Lolli, Gloria Buffo, Piera Capitelli, Franca Chiaromonte.


Il decreto sul precariato.

Dopo ...
Alba Sasso - 25-06-2005
Roma, 21 giugno 2005

Siamo deputate e deputati dei partiti dell'Unione nella Commissione Cultura della Camera. In questi anni di governo del centrodestra siamo stati parte di una decisa opposizione sociale alla riforma Moratti. Forti di questa ...
Alba Sasso - 18-05-2005
Premesso che:

la legge 4 giugno 2004, n. 143 di conversione con modificazioni, del decreto-legge 7 aprile 2004, n. 97, recante disposizioni urgenti per assicurare l'ordinato avvio dell'anno scolastico 2004-2005, nonché in materia di esami di Stato e di Università ha previsto all'articolo 3- quater, nell'ambito delle disposizioni speciali per il conseguimento dell'abilitazione all'insegnamento che:

a decorrere dall'anno scolastico 2005-2006 gli iscritti all'ultimo dei corsi di specializzazione all'insegnamento secondario e i laureati nella sessione estiva dei corsi di laurea in scienze della formazione primaria possono presentare domanda di inclusione con riserva nelle graduatorie permanenti;

nel Decreto Dirigenziale con cui dispone l'integrazione e l'aggiornamento delle graduatorie permanenti del personale docente ed educativo ai fini delle assunzioni in ruolo e supplenze per gli anni scolastici 2005/2006 e 2006/2007, emanato in data 31 Marzo 2005, il Ministero dell' Istruzione Università e Ricerca fissa la scadenza per la presentazione delle domande al giorno 2 Maggio 2005;

il suddetto decreto non consente a tutti coloro che hanno già conseguito la prima abilitazione per la medesima classe di concorso mediante il concorso ordinario a cattedra, seppur frequentanti attualmente il medesimo corso di specializzazione, di presentare domanda con riserva ai fini del riconoscimento del titolo conseguito con il corso di specializzazione;

tali corsisti si vedono ora ulteriormente penalizzati da questo provvedimento, che li sottopone al rischio tangibile di non poter usufruire, al pari degli altri, del diritto di aggiornare la propria posizione nella graduatoria permanente con il punteggio legalmente e legittimamente previsto dalla frequenza della SSIS;

per sapere

se il ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca intenda porre rimedio a tale evidente disparità di trattamento.

Alba Sasso, Giovanna Grignaffini, Piera Capitelli, Titti De Simone
Alba Sasso - 05-03-2005
Ho aspettato molto prima di rispondere alla “lettera aperta” che è stata indirizzata a me tramite questo sito. Perché so bene che ogni parola che dirò sarà vivisezionata e usata contro di me, come è stato fatto per chi è intervenuto nel dibattito. ...
Alba Sasso - 23-02-2005
Il decreto sulle dotazioni organiche del personale docente (il numero degli insegnanti) approvato oggi in VII Commissione alla Camera mostra con chiarezza l'effetto devastante dei tagli al personale della scuola previsti da tutte le finanziarie di questo governo.
Aumentano i bambini e diminuiscono gli insegnanti, diminuiscono gli insegnanti del tempo pieno e persino quelli della II lingua comunitaria (una delle tre I).
Diminuiscono gli insegnanti di sostegno (in organico di diritto), mettendo in discussione la qualità formativa proprio per quei soggetti che più hanno bisogno di attenzione e certezze.

Alba Sasso - 15-02-2005

Con l'incontro di oggi (15 febbraio alle ore 17 all'Hotel Exelsior, al quale parteciperà Nichi Vendola) il mondo della scuola pugliese, insieme alle forze sindacali, associative, ai partiti, alle forze istituzionali, sulla base di un documento, ...
Alba Sasso - 11-02-2005
Ricevuto il 7 febbraio 2005

5 feb. (Apcom) - Il congresso dei Ds, nelle votazioni sugli odg che concludono il III Congresso nazionale, ha approvato un documento che "impegna ad inserire nell'agenda del nuovo governo la cancellazione della legge ...
Alba Sasso - 29-01-2005
Riforma Moratti e centro sinistra.

Ricordate la storiella dei due che si incontrano e quando uno chiede all’altro “dove vai” quello risponde “porto pesci”? Ecco, mi pare che chi risponda all’opzione politica, espressa dalla parola d’ordine “abrogare la legge Moratti”, con riserve di carattere tecnico-parlamentare eluda il problema. Nessuno certo vuole un vuoto legislativo, si tratta di ben altro. Si tratta di esprimere una scelta di fondo alla quale far seguire, nel caso di un ritorno del centrosinistra al governo, provvedimenti normativi che vadano a modificare il quadro di regole e principi che oggi stanno stravolgendo il sistema pubblico dell’istruzione. Perciò sono convinta della necessità di indicare già oggi una prospettiva di profonda discontinuità con le politiche del centrodestra, sia per cercare di introdurre i possibili rimedi ai tanti guasti prodotti dagli interventi di questo governo, sia per promuovere quella che è innanzi tutto una battaglia culturale per una idea diversa di istruzione. Un’idea che rimetta al centro l’idea del sapere come bene comune e come diritto universale e che sostenga il carattere laico e pubblico della scuola.
Piera Capitelli - Alba Sasso - Antonio Rusconi - 27-01-2005
Con una lettera evasiva Letizia Moratti ha rifiutato la richiesta delle opposizioni di essere presente in Commissione Cultura per riferire dell’impostazione dei due decreti sul secondo ciclo di istruzione, alla luce del nuovo decreto sulla secondaria superiore non ancora giunto in Parlamento.
Le spiegazioni le potrà dare anche l’on. Aprea, ha risposto il ministro: ma non è di spiegazioni che si tratta.
Le opposizioni hanno raccolto la richiesta venuta da ogni parte – anche da chi è d’accordo con la riforma Moratti – di valutare contestualmente i decreti e soprattutto di darne un’impostazione diversa.
È grave che il ministro rifiuti un’occasione di confronto nelle sedi parlamentari sulla scuola secondaria, una fascia decisiva dell’intero sistema dell’istruzione".
Alba Sasso - 18-01-2005
Eleonora, cittadina barese di sedici mesi, è morta di fame e di violenza a 20 chilometri da noi, da una città non certo povera, che concentra, come tante altre, le diseguaglianze più laceranti in quartieri periferici e lontani. Forse a Bari pochi ...
Alba Sasso, Piera Capitelli - 18-01-2005
Inoltriamo di seguito le dichiarazioni delle onorevoli Alba Sasso e Piera Capitelli (Ds) in merito alla proposta del sen. Valditara sull’assunzione dei precari:
L’Ufficio Stampa dell’on. A. Sasso

“La proposta del senatore Valditara ...
Alba Sasso - 15-01-2005
La circolare sulle iscrizioni, emanata dal Ministero dell’Istruzione il 30 dicembre 2004 e resa disponibile su internet lo scorso 3 gennaio, contiene più d’un elemento di preoccupazione per tutti coloro che, nel nostro Paese, hanno ancora a cuore le ...
Alba Sasso - 17-12-2004
Chi sa che cosa avrebbe pensato san Francesco se avesse potuto prevedere che il presepe, da lui immaginato come simbolo di umiltà e come occasione di riflessione raccolta, si sarebbe trasformato ottocento anni più tardi in arma di una crociata ...
Alba Sasso - 27-11-2004
Dai banchi dell’opposizione abbiamo più e più volte segnalato le conseguenze rovinose per la pubblica istruzione delle previsioni contenute nella Legge Finanziaria 2005. Con questa ulteriore manovra, arriva il vero e proprio colpo di grazia: il ...
Piera Capitelli, Alba Sasso, Giovanna Grignaffini - 16-11-2004

Care amiche e cari amici maestri, docenti, ricercatori
non vi sembri strana questa lettera aperta delle deputate Ds che si occupano di scuola. Sì, siamo proprio noi, quelle di cui ogni tanto parlate dicendo «ma l’opposizione che ci sta a fare?». ...
Alba Sasso - 15-11-2004
ncredibile che il ministro Moratti continui a sostenere di essere all'oscuro sulla scelta di ridurre gli organici

La riduzione di oltre 14 mila unità del personale docente della scuola è un fulmine a ciel sereno.

E’ noto infatti che la legge ...
Ufficio Stampa on. Alba Sasso - 12-11-2004
Di seguito, inoltriamo il testo dell'intervento svolto ieri 11 novembre alla Camera dall'onorevole Alba Sasso, nel corso della discussione sulla Legge Finanziaria 2005, e precisamente durante l'esame dell'articolo n. 16 della Finanziaria, avente a ...
Alba Sasso - 29-10-2004
La giornata nazionale di mobilitazione del personale della scuola prevista per oggi 29 ottobre rappresenta, insieme agli scioperi regionali che si stanno susseguendo in tutta Italia, una ulteriore tappa di quell’itinerario che culminerà con lo ...
Ufficio Stampa on. Alba Sasso - 28-10-2004
Un colpo di mano che modifica pesantemente il reclutamento

Nella prima seduta di discussione in Settima Commissione alla Camera sulla legge sullo stato giuridico degli insegnanti, le onorevoli Capitelli e Sasso (DS) hanno ribadito ancora una volta ...
Alba Sasso - 22-10-2004
L’iniziativa del primo forum nazionale dell’educazione e dell’istruzione, che si terrà nei prossimi giorni a Firenze, è significativa e importante sia perché va incontro ad una esigenza di unità, sia perché risponde al bisogno di un luogo di ...
Alba Sasso - 21-10-2004
La mobilitazione regionale delle scuole pugliesi prevista per oggi con la sospensione delle attività didattiche per un’ora, rappresenta una delle tappe della costruzione, a partire dal territorio, di un percorso sempre più ampio e sempre più ...
Alba Sasso - 28-09-2004
Si è acceso in questi giorni un dibattito in rete che ha visto gli interventi di diversi genitori e docenti preoccupati per alcuni contenuti dei nuovi testi di storia. All’origine, il brano di un manuale per le scuole medie, che nell’analizzare il ...
Ufficio Stampa on. Alba Sasso - 23-09-2004
“Nonostante le rassicurazioni formali e nonostante l’immagine di efficienza che questo governo vuole ‘venderci’, il caos in cui è partito il nuovo anno scolastico è sotto gli occhi di tutti”. Così le deputate diessine Alba Sasso e Piera Capitelli, ...
Alba Sasso - 17-09-2004
Nel corso di un’intervista radiofonica il ministro Moratti ha non solo ribadito che la funzione del tutor è prevista per legge e quindi va applicata, ma ha anche dichiarato che una delle principali caratteristiche di questa figura sarà quella di ...
Alba Sasso - 09-09-2004


Il ministro Moratti apre l’anno scolastico come fosse in un consiglio d’amministrazione. Elenca dati, cifre, dividendi. Affida alla stampa il suo bilancio: virtuale e in cui tutto torna. E lancia il suo slogan felice: un nuovo Rinascimento. ...
Selezione interventi
Ultimi interventi
Anno scolastico 2000 - 2001
Anno scolastico 2001 - 2002
Anno scolastico 2002 - 2003
Anno scolastico 2003 - 2004
Anno scolastico 2004 - 2005
Anno scolastico 2005 - 2006
Anno scolastico 2006 - 2007
Anno scolastico 2007 - 2008
Anno scolastico 2008 - 2009
Anno scolastico 2009 - 2010
Anno scolastico 2010 - 2011
Anno scolastico 2011 - 2012
Anno scolastico 2012 - 2013
Anno scolastico 2013 - 2014
Anno scolastico 2014 - 2015
Anno scolastico 2015 - 2016
Anno scolastico 2016 - 2017
Anno scolastico 2017 - 2018
Anno scolastico 2018 - 2019