Giuseppe Aragno - ultimi interventi
Giuseppe Aragno - 29-06-2019
Non a caso alla facoltà di storia Salvini diede forfait. L'analfabetismo di valori non gli consentì di cogliere il valore della ribellione morale, così come oggi non coglie la forza di una fede autentica.
Giuseppe Aragno - 06-01-2019
A Norimberga, quando non fu possibile negare, la strategia difensiva di chi aveva internato, torturato e ucciso milioni di Rom, omosessuali, testimoni di Geova, ebrei e oppositori politici, s
Giuseppe Aragno - 30-03-2018
E' incredibile, ma vero: quasi quarant'anni dopo il terremoto che nel 1981 mise in ginocchio Napoli e l'Irpinia, la barbarie che ci governa ha presentato il conto, chiedendo ai figli e ai nipoti dei terremotati di restituire con gli interessi i costi dei soccorsi.
Giuseppe Aragno - 17-03-2018
Nel 1965, vent'anni dopo la fine di Mussolini, Renzo De Felice, iniziando la sua nota biografia di Mussolini, tiene a precisare: non può essere che politica. "Dove, ben s'intende, per «politica» non intendiamo [...] «fascista» o «antifascista» che [...] vorrebbe dire cercare di riportare artificiosamente in vita una realtà definitivamente morta".
Giuseppe Aragno - 21-12-2017
Era cominciata così, il 18 novembre al Teatro Italia di Roma, dove avevo detto la mia senza girarci attorno.Ci sono state poi ottanta assemblee in tutta Italia e domenica siamo tornati a Roma, al Teatro "Ambra Iovinelli", per la seconda assemblea nazionale di "Potere al popolo"...
Giuseppe Aragno - 25-11-2017
Quando se ne potrà parlare con il necessario distacco, risulterà chiaro che, al di là dell'esito della loro iniziativa, a Falcone e Montanari va riconosciuto il merito di aver lanciato precocemente l'allarme:
Giuseppe Aragno - 14-11-2017
"Condivido la tua analisi", mi dice un amico. La verità è che la mia analisi è soprattutto inutile purtroppo. Ci sono momenti della storia che non consentono scelte di comodo e mediazioni al ribasso.
Giuseppe Aragno - 04-10-2017
Democrazia vuol dire regole, bofonchiano Mentana e soci, ma si guardano bene dal ricordare che due governi europei di fronte allo stesso problema si sono comportati in modo diametralmente opposto, uno
Giuseppe Aragno - 13-09-2017
«Gino Strada che dà dello "sbirro" a Marco Minniti è la certificazione - ce ne fosse ancora bisogno - della morte della sinistra italiana». Così Michele Serra apre il suo epicedio per una sinistra che ha frequentato come infiltrato e di cui ignora evidentemente la storia.