spazio forum DIDAweb spazio forum DIDAweb
21 Ottobre 2020 - 10:11:47 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.

Login con username, password e lunghezza della sessione
News:
Benvenuti nello spazio forum del DIDAweb.

Per segnalazioni o richiesta di informazioni, non esitare a contattarci all'indirizzo forum@didaweb.net
 
   Home   Help Ricerca Login Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Topic: Schedatura bambini rom, la Giunta di Gorizia manda le impronte  (Letto 2557 volte)
Luisa
Administrator
Sr. Member
*****
Posts: 358


Guarda Profilo
« il: 27 Luglio 2008 - 10:53:46 »

Schedatura bambini rom, la Giunta manda le impronte

From: ProvinciaDiGorizia

Guarda il video:
http://www.youtube.com/watch?v=_MiFUni0vAw&feature=related


Preoccupata per le recenti iniziative assunte dal Governo di usare la schedatura delle impronte digitali come metodo di identificazione dei minori Rom, la Giunta provinciale di Gorizia ha deciso, all'unanimitÓ, di rilevare le impronte digitali della mano destra dei propri assessori e di inviarle al ministro dell'Interno Roberto Maroni.
Un gesto simbolico che intende manifestare l'assoluto disappunto della Giunta nei confronti di un'evidente e preoccupante discriminazione contro un popolo e soprattutto contro una categoria di persone, i bambini, indifesa, emarginata e senza voce.

Il Governo non pu˛ nascondersi dietro le "piccole dita" di un bambino per far passare un principio dal chiaro sapore discriminatorio e razzista, mascherato come una doverosa azione intrapresa "solo a fin di bene". Si tratta, al contrario, di un principio opposto a quelli che regolano la convivenza civile e che costituiscono i capisaldi della nostra Costituzione e della Convenzione sui Diritti dell'Infanzia approvata dalle Nazioni Unite nel 1989 e ratificata dall'Italia 1991.

Una pericolosa discriminazione che, peraltro, ha trovato una diffusa contrarietÓ e preoccupazione sia nel mondo laico che in quello cattolico di tutta l'Europa.

E visto che ieri il Governo ha approvato un emendamento che prevede le impronte digitali per tutti entro il 2010, la Giunta provinciale di Gorizia chiede al ministro Roberto Maroni che venga immediatamente sospesa la schedatura dei minori Rom.
Loggato
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by SMF 1.1.20 SMF © 2006-2008, Simple Machines