spazio forum DIDAweb spazio forum DIDAweb
25 Ottobre 2020 - 06:08:30 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.

Login con username, password e lunghezza della sessione
News:
Benvenuti nello spazio forum del DIDAweb.

Per segnalazioni o richiesta di informazioni, non esitare a contattarci all'indirizzo forum@didaweb.net
 
   Home   Help Ricerca Login Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Topic: REGIONE LAZIO-TAVOLO SU SCOLARIZZAZIONE BAMBINI ROM Gli iscritti sono 2.483  (Letto 2388 volte)
aemme
Sr. Member
****
Posts: 299


Guarda Profilo
« il: 25 Luglio 2008 - 07:37:00 »

REGIONE LAZIO
AL VIA TAVOLO SU SCOLARIZZAZIONE BAMBINI NOMADI
Nel 2007/08 si sono iscritti in 2.483 nelle scuole della regione

Roma, 24 lug. (Apcom) - Si è insediato oggi, presso l'assessorato all'Istruzione della regione Lazio, il tavolo regionale per la scolarizzazione dei bambini nomadi. Promosso dall'assessore Silvia Costa, il tavolo è composto dagli Assessori regionali competenti (Istruzione, Politiche sociali e Politiche giovanili), dal Prefetto di Roma, dal Garante regionale dell'Infanzia, dalla presidente della Commissione scuola del consiglio regionale, dai rappresentanti della Croce rossa italiana, dagli assessori provinciali e del Comune di Roma, dall'Ufficio scolastico regionale, dalle Associazioni e dalle parti sociali,

"Tra le proposte che abbiamo avanzato in questa prima riunione - ha detto Costa - vi è quella di stipulare protocolli d'intesa con la prefettura, la Croce rossa, gli enti territoriali, l'Ufficio scolastico regionale e le associazioni, al fine di integrare i dati già in nostro possesso con quelli che emergeranno dal riconoscimento dei minori nomadi attualmente in atto, mettendo a punto dei patti formativi".

Nelle scuole statali della regione nell'anno scolastico 2007/08, ha spiegato, risultavano iscritti 2.483 studenti nomadi, un numero che però non corrisponde a quanti effettivamente frequentano con regolarità. Vanno quindi individuate delle misure idonee di sostegno alla iscrizione e alla frequenza scolastica e formativa.

"Il tavolo - ha concluso l'assessore - potrà individuare gli interventi più urgenti in merito all'integrazione scolastica, alla formazione professionale, al contrasto della dispersione e dell'abbandono scolastico, che nel caso dei nomadi riguarda anche la scuola dell'obbligo. Lo scorso anno scolastico sono stati quasi 1.340 i nomadi che hanno frequentato le scuole elementari statali, un dato che si dimezza alle medie e diventa di appena 44 studenti alle superiori".


http://notizie.alice.it/notizie/cronaca/2008/07_luglio/24/regione_lazio_al_via_tavolo_su_scolarizzazione_bambini_nomadi,15548431.html
Loggato
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by SMF 1.1.20 SMF © 2006-2008, Simple Machines