spazio forum DIDAweb spazio forum DIDAweb
20 Ottobre 2020 - 02:39:19 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.

Login con username, password e lunghezza della sessione
News:
Benvenuti nello spazio forum del DIDAweb.

Per segnalazioni o richiesta di informazioni, non esitare a contattarci all'indirizzo forum@didaweb.net
 
   Home   Help Ricerca Login Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Topic: Andrea Bertol  (Letto 2865 volte)
Luisa
Administrator
Sr. Member
*****
Posts: 358


Guarda Profilo
« il: 07 Luglio 2008 - 05:19:53 »

Ciao Andrea
Di Fabrizio (del 05/07/2008)

Questa notte è morto Andrea Bertol, amico personale e figura storica dell'Opera Nomadi Milanese e Nazionale.

Una malattia che non lascia speranze se l'è portato via e con lui un po' di tutti noi.

Andrea fu uno dei maestri "Lacio Drom" ad occuparsi in prima persona della scolarizzazione dei bambini rom, insieme ad alcuni che compaiono in questo stesso indirizzario e da allora non aveva più abbandonato i problemi che attanagliano la vita di queste comunità, rimanendoci vicino e seguendoci in ogni occasione.

Il suo ricordo, così come il peso della sua assenza, rimarrà sempre parte di noi.

Giorgio Bezzecchi - Maurizio Pagani




Questa mattina, dopo un breve periodo di malattia, assistito dai suoi cari, ci ha lasciato il nostro caro fratello Andrea Bertol.

"Gia' devleha prhal i pomosin mende"
"vai con dio e proteggici"


Ricordando Andrea Bertol che con sensibilità, passione competenza e solidarietà ha lavorato a lungo con le comunità Rom e Sinti di Milano per difenderne i diritti contro l'esclusione e il pregiudizio.

I rom e sinti della cooperativa ROMANO DROM: Rave, Mirella, Giorgio, Mirko, Michelina, Robj, Lucia, Liliana, Marchino, Simone, Mirella, Ivan, Stefi, Anna, Sergio, Vero, Dedo, Miki, Dani, Mirkino, Jimmi, Manu, Sara, Susj, Fiore, kirlj, Remba, Davide ed il piccolo Giorgino
Di  cooperativa ROMANO DROM  (inviato il 05/07/2008 @ 22:53:42)



ciao andrea
ci siamo conosciuti a milano, io arrivavo da fuori sul tuo posto, in via Zama, tu eri il primo distaccato per la scolarizzazione dei rom in quegli anni, hai dovuto ricucire con pazienza tutti i danni fatti con la scolarizzazione forzata.... e le classi ghetto ... sei stato un maestro per tutti noi
l'anno dopo mi hai proposto di insegnare nel campo di Via Bonfadini, agli adulti ... ho visto delle foto di come e' ora ... avra' costruito la sua casa anche Erminia? che tristezza pensare che non posso piu' chiamarti e metterti in agitazione per quello che succede qui dove sono ora ed avere sempre da te un saggio ma fermo consiglio... un abbraccio a tutti i tuoi cari

Di  luisa  (inviato il 06/07/2008)


Cari amici,
Domani mattina alle ore 9.00 saremo in viale Ungheria a Milano, piazzale antistante la chiesa, per l'ultimo saluto al nostro amato fratello Andrea.

Ricordo il suo impegno ultraventennale con i bambini rom e sinti.

Il suo pensiero: "farabutti" diceva, "censimento e rilevazioni segnaletiche anche per i bambini, con avallo ed impegno di alcune istanze sociali", già con il "patto di legalità" fremeva per la posizione di diverse associazioni alla ricerca di visibilità e mantenimento di convenzioni e sovvenzioni.

"Corsi e ricorsi della storia" mi diceva. "Quello che mi avvilisce è che alcune associazioni che si dicono di "mediazione" siano pronte a trattare ed eseguire interventi differenziali su base razziale.........." "Agghiacciante".

Queste sono le  ultime riflessioni di Andrea, con cui ho avuto l'onore e il piacere di lavorare per oltre venti anni.
Non è poco....
A domani
Di  Giorgio Bezzecchi  (inviato il 06/07/2008 )

« Ultima modifica: 07 Luglio 2008 - 05:57:01 da Luisa » Loggato
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by SMF 1.1.20 SMF © 2006-2008, Simple Machines